Il miglior cammino verso il cloud di Adobe

A seguito del cambiamento del modello di distribuzione di Adobe l’anno passato, Photoshop e altri software possono adesso solo essere noleggiati. L’azienda attira i clienti fedeli con sconti, ad esempio quello di cambiare l’acquisto della Creative Suite (da CS3 in avanti) per il nuovo modello cloud. Con l’accettazione delle offerte scontate per il modello a noleggio, scadono le licenze acquistate. Nonostante, esiste per le aziende un’ulteriore alternativa lucrativa: la rinuncia allo sconto e la vendita del software usato.

 

Un esempio di calcolo: il prezzo di noleggio di CS6, senza sconti, si attesta attorno a 840 euro per anno. La vendita di una licenza li-x usata (per esempio, CS6 Web Premium), al prezzo attuale di 1.300 euro con una detrazione della commissione del 12 percento, significa una riduzione del prezzo al mese di 22,30 euro. Al contrario, gli sconti offerti da Adobe fino all’ammontare di 300 euro (che includono il costo del noleggio nello stesso arco di tempo) riducono il costo al mese solamente da 69,99 euro a 49,99 euro.

 

29.09.2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.