Dichiarata illegale la commissione per la riattivazione di licenze SAP usate

Come già avvenuto nel contenzioso con il commerciante di software usato Susensoftware, il produttore di software SAP dovrà nuovamente cedere dinanzi a una querela di un commerciante. La Corte d’appello di Düsseldorf ha dato ragione all’azienda querelante Windhuk e ha dichiarato che SAP non potrà più richiedere delle commissioni per la riattivazione delle sue licenze. Il gruppo deve rimuovere la corrispondente clausola dalle sue condizioni generali. Con questa sentenza, tutti gli utenti di licenze usate vengono protetti e non corrono il rischio di confrontarsi con considerevoli e imprevedibili costi aggiuntivi.

Fonte: www.silicon.de.

05.12.2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.